Ascensore a fune o oleodinamico
29
Ago

Ascensore a fune o oleodinamico

Ascensori

Ascensore a fune o oleodinamico: le differenze

A seconda dell’origine del movimento – a trazione elettrica o idraulica – è possibile distinguere due tipologie di elevatore: l’ascensore a fune o oleodinamico. Scegliere in modo consapevole e informato il più corretto impianto di sollevamento è imprescindibile al fine di assicurare per il proprio immobile una soluzione dalle massime prestazioni, integrata con l’ambiente e perfettamente in linea con le proprie esigenze. Il personale tecnico del Gruppo Millepiani è a disposizione per eseguire sopralluoghi esplorativi e fornire consulenze personalizzate per progetti su misura.

L’ascensore a fune o elettrico

L’ascensore a fune, definito anche elettrico, è un sistema di mobilità verticale il cui movimento è determinato da un argano, o impianto di sollevamento, che attiva le funi traenti a cui è fissata la cabina, determinando la salita e la discesa di quest’ultima. Gli impianti di ultima generazione prevedono l’integrazione dell’impianto di sollevamento nel vano corsa, generalmente posto in alto, così da permetterne una più agevole manutenzione; mentre per nel caso in cui si tratti di ascensori elettrici particolarmente datati, è possibile che il motore si trovi all’interno di un locale macchine. In ogni caso è necessario che l’ascensore elettrico soddisfi gli standard di qualità previsti dalla normativa antincendio e di sicurezza, prevedendo strutture ignifughe, una corretta areazione e un impianto capace di resistere alle sollecitazioni previste.

I vantaggi dell’ascensore elettrico

Per quanto riguarda l’ascensore elettrico, il funzionamento a trazione elettrica comporta la possibilità di ottenere velocità notevoli senza particolari limiti di portata o di elevazione. Questo tipo di elevatori garantisce alte prestazioni anche con un uso intensivo, a fronte di limitati consumi energetici e di un basso impatto ambientale. La possibilità di inserire l’impianto di sollevamento nel vano corsa, all’interno di spazi contenuti, rende l’ascensore elettrico una scelta vincente anche in locali dalle dimensioni ridotte o in edifici di vecchia costruzione, in sostituzione agli elevatori precedentemente installati. Oltre che per gli stabili residenziali, commerciali o amministrativi di molti piani, l’ascensore a fune è ideale anche per i contesti a intenso traffico di pubblico e utenza, dagli edifici pubblici alle strutture ricettive, cliniche o direzionali.

L’ascensore oleodinamico (o idraulico)

L’ascensore oleodinamico, anche definito idraulico, è un innovativo sistema di sollevamento in cui lo spostamento della cabina è generato dall’immissione di un olio minerale in pressione all’interno di un sistema di cilindri e pistoni. La spinta generata da una pompa idraulica e dall’annesso motore elettrico permette il movimento ascendente, mentre la discesa avviene grazie alla forza di gravità, con la possibilità di calibrare la velocità misurando il deflusso del fluido. Di facile ed economica installazione, l’ascensore oleodinamico è ideale per edifici di ridotte dimensioni, stabili residenziali o piccoli condomini con limitato traffico e laddove non sia richiesta un’elevata velocità o il raggiungimento di grandi altezze. Il Gruppo Millepiani, oltre a gestire ogni fase di progettazione, installazione e collaudo di ascensori elettrici e oleodinamici all’avanguardia, si occupa anche di modernizzazione di impianti obsoleti, al fine di adeguarli alle normative in vigore aumentando sicurezza, risparmio energetico e valore dell’immobile. Avete ancora dubbi se scegliere un ascensore a fune o oleodinamico? Per informazioni e delucidazioni in merito alle tipologie di elevatori disponibili, è possibile contattare il numero +39 02 96690901 o inviare una richiesta tramite il form online.

, , , ,



Potrebbero Interessarti


Richiedi un preventivo gratuito

Nome e Cognome (richiesto)

Email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Seleziona Provincia (richiesto)

Azienda (richiesto)

Messaggio

* Consenso Privacy secondo la Privacy Policy