Ascensori esterni: prezzi e agevolazioni
7
Set

Ascensori esterni: prezzi e agevolazioni

Ascensori

Ascensori esterni per disabili

Installare un ascensore da esterno è la migliore soluzione per dotare un palazzo già esistente di un sistema che aiuti disabili e anziani nella movimentazione, abbattendo qualsiasi barriera architettonica. Gruppo Millepiani propone ascensori esterni con prezzi studiati alla e miniascensori da esterni in struttura metallica autoportante –  in ferro, alluminio o acciaio inox –  ancorata oppure non ancorata all’edificio.
Il progetto viene sviluppato a seguito di un attento sopralluogo e di uno studio di fattibilità da parte dei tecnici dell’azienda che svolgono il lavoro con formula chiavi in mano, cioè con una gestione completa del cantiere, coordinando ogni singola operazione: dalle opere di muratura a quelle di impiantistica.
Per quanto riguarda il design, Gruppo Millepiani punta a realizzare ascensori da esterno che si armonizzino alla perfezione al contesto architettonico garantendo un’estetica minimale e finiture a scelta.

Ascensori da esterno: i costi

L’intera operazione si può realizzare in 3-4 mesi di tempo e comporta un costo che varia dai 15 ai 20mila euro (IVA inclusa), al quale vanno aggiunti i costi delle concessioni edilizie e di tutte le pratiche utili per ottenere l’autorizzazione all’installazione. Ovviamente, il prezzo si modifica a seconda della tipologia di ascensore, alla tecnologia ad esso integrata e al numero di piani che deve raggiungere.
Per ricevere maggiori informazioni e un preventivo dettagliato è possibile compilare il form presente nella sezione Contatti oppure contattare la sede di Misinto (MB) allo 02 96690901.
Inoltre, è importante specificare che l’installazione di un ascensore esterno può avvenire solo previa approvazione del progetto in sede di assemblea condominiale. Come previsto dalla legge 19/89, dal decreto ministeriale 236/2989 e dalla sentenza della corte di cassazione n. 14786/2009, il progetto può essere approvato solo se 1/3 dei condomini sono a favore.
Qualora la proposta di installare un ascensore da esterno non passasse o vi fossero dei problemi architettonici, è possibile prendere in considerazione l’acquisto di un servoscala a pedana o a poltrona. Vi invitiamo a visionare tutti i prodotti del Gruppo Millepiani per decidere qual è la soluzione più adatta alle vostre esigenze.

Ascensori inclinati

Nella gamma di ascensori esterni progettati e installati da Gruppo Millepiani rientrano anche gli ascensori inclinati. Si tratta di impianti a trazione idraulica sviluppati per agevolare la movimentazione su terreni collinari scoscesi, spazi panoramici non raggiungibili a piedi e per collegare livelli differenti situati su una traiettoria obliqua. Possono raggiungere un’inclinazione massima di 75 gradi rispetto al piano orizzontale e si differenziano dalle più tradizionali funicolari per la versatilità e la dimensione (gli ascensori inclinati sono più piccoli). Queste caratteristiche li rendono impianti installabili anche in ambienti interni, come ad esempio centri commerciali o aeroporti.

Agevolazioni e incentivi per l’installazione di ascensori esterni per disabili

La legge 13 del 1989 regolamenta la concessione dei contributi e degli incentivi per tutti quegli interventi che hanno lo scopo di superare le barriere architettoniche in edifici esistenti privati, ove risiedono disabili. Possono accedere alle agevolazioni e agli incentivi fiscali per l’installazione di ascensori esterni le seguenti categorie:

  • disabili con limitazioni o menomazioni fisiche permanenti
  • coloro che abbiano a carico soggetti con disabilità permanenti
  • condomini ove risiedono le suddette categorie di beneficiari

Ascensori esterni prezzi: come si ottengono i contributi e gli incentivi

Per ottenere i contributi è necessario presentare domanda al sindaco del Comune ove si trova l’immobile entro il primo marzo di ogni anno. La documentazione deve essere presentata – corredata da carta da bollo – dal disabile (o da chi ne esercita la tutela o la potestà) che deve essere in possesso di una certificazione attestante l’invalidità totale con difficoltà di deambulazione.

Detrazioni fiscali per l’installazione di ascensori da esterno

Chi volesse installare un ascensore da esterno nel proprio immobile semplicemente per effettuare delle migliorie edilizie, può farlo usufruendo della detrazione fiscale IRPEF del 50% per tutti gli interventi di ristrutturazione edilizia. Secondo la legge di stabilità del 2017 rientrano in questi interventi anche che l’installazione e le opere di manutenzione straordinaria su ascensori, montacarichi e servoscale per l’abbattimento delle barriere architettoniche, per un importo massimo di € 96.000.

, , , ,



Potrebbero Interessarti


Richiedi un preventivo gratuito

Nome e Cognome (richiesto)

Email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Seleziona Provincia (richiesto)

Azienda (richiesto)

Messaggio

* Consenso Privacy secondo la Privacy Policy