Manutenzione ascensori: costi e tempi
4
Ott

Manutenzione ascensori: costi e tempi

Ascensori, Interviste, Manutenzione

La manutenzione periodica degli ascensori è un’attività fondamentale per poter conservare la piena funzionalità e sicurezza nel tempo, “premiando” il valore del proprio investimento nel breve, nel medio e nel lungo termine. Ma in che modo riconoscere un piano di manutenzione professionale che, per costi, tempi e professionalità, non abbia termini di paragone sul mercato?

 

Personale qualificato

Il punto di partenza nella valutazione di un buon servizio di manutenzione di ascensori è certamente quello di ricorrere a personale qualificato: solamente un team di tecnici specializzati, interni all’azienda che effettua il servizio di manutenzione, protagonista di un costante percorso di formazione e di aggiornamento, e in grado di utilizzare i più innovativi dispositivi tecnologici di diagnostica, potrà garantire un supporto adeguato nelle attività di manutenzione e di assistenza.

 

Diventa inoltre importante cercare di “personalizzare” il rapporto nei confronti degli specialisti: domandate pertanto all’azienda che si occuperà della manutenzione di poter avere uno o più referenti ai quali rivolgersi in caso di necessità. Avere un referente interno all’azienda, contattabile per le vie dirette, garantirà un ottimo sostegno per le questioni tecniche, commerciali e amministrative.

 

Chiarezza e trasparenza

Oltre alla necessaria competenza e disponibilità del personale che effettuerà le operazioni di manutenzione, un buon riferimento dovrà essere in grado di garantire la massima chiarezza e trasparenza delle operazioni effettuate durante la fase di manutenzione, fornendo un resoconto dettagliato di tutte le attività di assistenza che sono svolte sul proprio impianto.

 

Disponibilità

Per quanto intuibile, l’azienda che fornisce il servizio di manutenzione deve essere in grado di intervenire in maniera tempestiva in qualsiasi momento del giorno (e della notte), nei feriali e nei festivi. Deve inoltre essere in grado di fornire non solamente un servizio di assistenza in caso di emergenza, bensì prevedere un programma rigoroso di controlli di sicurezza, che vadano non solamente a rispettare quelli obbligatori per legge, ma possano integrare quelli previsti da normativa.

 

Prevenire è meglio che curare

A margine di questo breve approfondimento sui principali spunti valutativi di un buon servizio di assistenza, non possiamo che ricordare come – anche in questo caso – valga la pena ricordare come l’attività di prevenzione sia la migliore strada per poter evitare guai seri al proprio impianto di ascensione. Seguire un piano di manutenzione ordinato e rigoroso, effettuato da personale tecnico specializzato, è il miglior modo per poter garantire la massima longevità al proprio impianto di elevazione e, soprattutto, evitare di andare incontro a costi particolarmente onerosi, da affrontare per correre ai “ripari”.

 

I pacchetti di manutenzione programmata sono oggi disponibili sul mercato a costi particolarmente competitivi, e possono essere oggetto di personalizzazione sulla base delle esigenze e delle caratteristiche dell’impianto. Per questo motivo, qualora foste interessati a saperne di più sulle attività di assistenza e di manutenzione degli ascensori, vi consigliamo di prendere contatti con i tecnici di Gruppo Millepiani, ben lieti di mostrarvi tutti i vantaggi di un buon servizio di supporto.

 

, , ,



Potrebbero Interessarti


Richiedi un preventivo gratuito

Nome e Cognome (richiesto)

Email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Seleziona Provincia (richiesto)

Azienda (richiesto)

Messaggio

* Consenso Privacy secondo la Privacy Policy