Prezzo ascensori esterni: tutti gli elementi che lo influenzano
26
Gen

Prezzo ascensori esterni: tutti gli elementi che lo influenzano

Ascensori

L’installazione di un ascensore esterno comprende una lunga serie di elementi di onerosità dall’entità variabile: si pensi al costo dell’incastellatura autoportante, agli oneri di allacciamento all’energia elettrica, ai lavori di muratura, alle spese amministrative e a altre voci di costo. Ma come poter scegliere la migliore alternativa per le vostre esigenze? E cosa bisogna fare per poter andare incontro a cattive sorprese?

 

Da cosa dipende il prezzo di un ascensore esterno

Il prezzo di un ascensore esterno dipende principalmente dall’impianto stesso, comprensivo degli oneri di montaggio e di collaudo. Alla voce strettamente legata alla produzione e alla messa in opera dell’impianto, vanno naturalmente aggiunti i costi legati alla struttura metallica di contenimento, e alle conseguenti opere murarie che sarà necessario sopportare per poter fruire del dispositivo di ascensione.

Bisogna tuttavia tenere in considerazione che a tali oneri è spesso necessario aggiungere una lunga serie di costi che risultano essere legati agli interventi di specifici consulenti: a titolo di esempio, gli onorari del responsabile della sicurezza del cantiere, o il consulente per la verifica morfologica del terreno. Onorari che Gruppo Millepiani, proponendosi come unico interlocutore per la realizzazione, il montaggio e il collaudo dell’impianto, vi permetterà di comprimere e di ottimizzare, alla ricerca del miglior risparmio e dei più elevati benefici monetari.

 

Come vengono ripartite le spese dell’ascensore

Le spese dell’ascensore esterno, così come le spese per l’ascensore interno, devono essere sostenute dai proprietari delle unità immobiliari a cui servono. La spesa risulterà essere riconducibile a una “innovazione” dell’edificio, e pertanto andrà ripartita in proporzione al valore della proprietà di ciascun condominio, tenendo in riferimento i millesimi di proprietà. Parzialmente diverso sarebbe invece il discorso in cui non si tratti di una innovazione, ma di una sostituzione di un ascensore esterno già esistente.

 

Richiedere sempre la massima trasparenza

Il miglior metodo per poter evitare di incappare in cattive sorprese durante la scelta dell’interlocutore al quale affidare i lavori di fornitura e di installazione di un ascensore esterno, è sempre quello di domandare esplicitamente un preventivo chiaro e trasparente, che vada a indicare ogni singola voce di costo, le modalità e i tempi di pagamento e che, per quanto ovvio e intuibile, sia realizzato dopo attento sopralluogo da parte dei tecnici qualificati.

Abbiate inoltre cura di non osservare esclusivamente il prezzo finale che appare nel preventivo, ma chiedere garanzie sulla qualità dei lavori effettivamente svolti dalla società alla quale vi affidate. Domandate pertanto un portfolio di lavori precedentemente realizzati, e richiedete sempre ogni chiarimento prima della firma del contratto.

Per saperne di più, vi ricordiamo che i consulenti Gruppo Millepiani sono a vostra disposizione ai contatti riportati sul sito.



Potrebbero Interessarti


Richiedi un preventivo gratuito

Nome e Cognome (richiesto)

Email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Seleziona Provincia (richiesto)

Azienda (richiesto)

Messaggio

* Consenso Privacy secondo la Privacy Policy