Come scegliere una piattaforma elevatrice         
24
Lug

Come scegliere una piattaforma elevatrice         

Piattaforme elevatrici

Un vero e proprio ausilio alla disabilità. Così viene considerata una piattaforma elevatrice, di fatto un piccolo ascensore esterno o interno, da installare in vari contesti, abitativi, aziendali o commerciali. Una piattaforma elevatrice di Gruppo Millepiani ha la prerogativa di poter essere comandata in sicurezza da chiunque. È lo strumento ideale di adeguamento alle normative vigenti in merito all’abbattimento delle barriere architettoniche. Tali impianti di Gruppo Millepiani sono semplici da usare e disponibili in numerose versioni – a movimento verticale, a testata ridotta, a pantografo e senza vano –  per superare con facilità dislivelli di varie altezze e facilitare lo spostamento di disabili in carrozzina e con limitate capacità motorie.

Varie tipologie di piattaforme elevatrici

Una piattaforma elevatrice è una valida soluzione per il trasporto verticale di anziani, disabili e persone con ridotta mobilità. Gruppo Millepiani propone due linee di piattaforme elevatrici, Kmotion e Passenger. La piattaforma elevatrice Kmotion è una soluzione efficiente, che consente di risparmiare ed è caratterizzata da un basso impatto ambientale. È stata concepita per essere installata velocemente e facilmente grazie alla tecnologia full contactor-less. La linea Passenger è capace di integrarsi perfettamente nell’ambiente in cui è installato ed è in grado di adattarsi a spazi limitati, offrendo un grande equilibrio tra estetica e semplicità d’uso con porte automatiche scorrevoli, a soffietto o a battente, con porte in cabina e manovra di chiamata automatica oppure o senza porte in cabina a manovra a uomo presente.

Esempio di piattaforma elevatrice senza vano

Per scegliere una piattaforma elevatrice adeguata alle proprie esigenze è bene confrontarsi con consulenti specializzati come quelli di Gruppo Millepiani che sapranno guidarvi nella scelta e soddisfare le vostre richieste. Se per l’installazione non è possibile o non si desidera realizzare un apposito vano di corsa chiuso, lo staff potrebbe offrirvi una piattaforma elevatrice senza vano, valida sia per utilizzatori con ridotte capacità motorie, su carrozzina o in piedi, eventualmente anche con accompagnatore. Passenger Free Sky è caratterizzata dalla totale assenza della testata del vano, quando non presente al piano più alto, è totalmente a scomparsa, la superficie di chiusura, dotato di sensori di presenza, altamente sicura.

Installare una piattaforma elevatrice a vano aperto

La piattaforma elevatrice permette il superamento di dislivelli fino a 2-3 metri di altezza in modo sicuro, confortevole e silenzioso, sia in spazi interni che esterni. La sua installazione non richiede opere murarie in quanto non necessita di fossa né di locale macchina. Una piattaforma elevatrice a vano aperto è studiata ad hoc per superare piccoli dislivelli. Non ha bisogno dell’installazione di un vano metallico chiuso, a differenza della maggior parte delle altre piattaforme elevatrici. Rappresenta la soluzione ideale per persone con difficoltà motorie e per chiunque necessiti di un maggiore comfort nel superamento dei dislivelli sia in ambiente domestico che pubblico.

, , , ,



Potrebbero Interessarti


Richiedi un preventivo gratuito

Nome e Cognome (richiesto)

Email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Seleziona Provincia (richiesto)

Azienda (richiesto)

Messaggio

* Consenso Privacy secondo la Privacy Policy